Ronde (Roche) dalle Grange Mouchecuite per la Valfredda

sentiero tipo,n°,segnavia: strada sterrata fino alle Grange Valfredda, poi sentiero AV 731
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1810
quota vetta/quota massima (m): 2550
dislivello salita totale (m): 740

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Andrea81
ultima revisione: 29/06/11

località partenza: Grange Mouchecuite (Bardonecchia , TO )

cartografia: ICG 1:25000 Bardonecchia

note tecniche:
Percorso facile, poco più di una passeggiata in un ambiente selvaggio e poco frequentato.
I periodi migliori sono in tarda primavera (maggio-giugno) quando i prati sono fioriti oppure in autunno (settembre-ottobre-novembre) quando i colori dei larici si accendono.

descrizione itinerario:
Da Bardonecchia si sale a Rochemolles su strada asfaltata, poi sterrata fino alle Grange Mouchecuite immerse tra i pascoli, dove si posteggia lungo la strada in diversi spiazzi.
Si entra tra le baite seguendo la stradina (numerose fontane), seguendo le indicazioni per le Grange Valfredda. La stradina-sentiero incrocia ben presto la decauville, si continua a destra fino a trovare il bivio per la Valfredda.
Si riprende a salire sulla strada, tagliandone i tornanti lungo sentieri nel bosco, toccando le Grange La Croix, dove si hanno due possibilità: si continua sulla sterrata principale a sinistra, percorso più lungo, oppure per quella a destra delle case, che costeggia dall'alto il corso del torrente.
In entrambi i casi si entra nella vallata vera e propria, mentre il lariceto si dirada e il vallone diventa più ampio. Percorrendo i bei pascoli erbosi si raggiungono le Grange Valfredda, dove ha termine la strada sterrata.
Si prosegue lungo il sentiero Alta Via 731 per il Passo Galambra, che si mantiene sul versante orografico sinistro della Valfredda, a mezza costa.
Con andamento in leggera salita si passa sotto le pendici detritiche della Testa del Coin e della Punta Valfredda, e quindi si arriva ad una conca posta proprio sotto il cucuzzolo roccioso della Roche Ronde, che da sotto appare impervia.
Si abbandona il sentiero principale, attraversando il torrente a destra, incontrando una traccia di sentiero che poi porta ai laghi del Vallonetto. La si segue per un breve tratto fino a raggiungere il versante est della Roche Ronde, solcato da una traccia sul crinale che comodamente porta sulla panoramica cima. Bella veduta verso ovest sulla bassa Valfredda, verso est sulla Cima del Vallonetto e sul Passo Galambra nonchè sulla Punta di Almiane.