Lasoerling dalla Lasnitzenalm

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1300
quota vetta (m): 3098
dislivello complessivo (m): 1800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: vicente
ultima revisione: 26/05/11

località partenza: Praegraten am Grossvenediger (Prägraten am Großvenediger , Distretto di Lienz )

punti appoggio: Malga Lasnitzenalm 1900m

cartografia: Kompass 1:50000 Matrei in Osttirol

descrizione itinerario:
Da Praegraten seguire il ripido sentiero che sale nel bosco e porta in circa 2 ore alla malga Lasnitzenalm, gestita.
Dalla malga il sentiero si snoda in ambiente selvaggio e solitario, pochissima gente sul percorso (la via più seguita per la vetta passa per il rifugio Lasoerlinghuette, nell'altra vallata). Proseguire in direzione Niedere Hoehe, dove iniziano passaggi rocciosi attrezzati con cavo d'acciaio, e che conducono a una cresta ricca di placche, talune attrezzate con cavi (potrebbe essere utile l'imbrago e un cordino).
Superato questo passaggio su cresta, delicato in caso di pioggia o roccia bagnata, ci si ricongiunge al sentiero proveniente dal rifugio Lasoerlinghuette e con passaggi elementari si arriva alla panoramicissima vetta.
In discesa conviene optare per il rifugio Lasoerlinghuette, perché il percorso è escursionistico, e si sbuca più a valle nel Virgental, quindi occorre avere una macchina all'arrivo. Circa 6 ore la salita, tre e mezza-quattro la discesa.