Roudel (Cima) Anello dalla Valle Argentera per la Valle Lunga

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1912
quota vetta/quota massima (m): 2994
dislivello totale (m): 1450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: walkerwolf
ultima revisione: 24/05/11

località partenza: Argentera (Sauze di Cesana , TO )

cartografia: Fraternali N° 2 - Alta V.Susa, Alta V.Chisone 1:25000

note tecniche:
La zona si presta a diversi itinerari ad anello. Sinteticamente descrivo quello fatto. Come per tutti gli itinerari di questa zona occorre che la strada della Valle Argentera sia sgombra e questo avviene almeno dalla metà maggio, quando comunque si trova ancora neve alla testata dei valloni che formano la suddetta valle.

descrizione itinerario:
Dal ponte Montenero 1910 m si sale al Rifugio Alpe Planes e ci si immette nella Valle Lunga. Si segue il fondovalle sino a un ripiano a 2330 m. Si sale sulla destra un ampio vallone che conduce ad un'antecima della Punta Gran Mioul, poi, per cresta, ed i pendii sul fianco sinistro si arriva sull'anticima 2908.
Da qui è molto scomodo raggiungere la Punta Gran Mioul. Si scende allora per 100 m di dsl sul versante Valle del Gran Mioul, quindi si effettua un traverso sopra balze di roccia sino al punto in cui si può scendere alle conche sottostanti il pendio S del Gran Mioul 2700 m c. Ci si dirige verso la bella conca della Cima di Roudel e dei suoi satelliti. Si sale prima per belle gobbe e poi un ripido pendio fino ad una insellatura tra la cima principale (sulla sx) e la quota 2974 (a dx).
Da lì è meglio proseguire a piedi per un breve e ripido pendio e poi per facile cresta sino in cima.
Si scende nel bellissimo vallone Nord, che si origina da questa cima sin sul fondo della Valle Lunga