Roci Ruta (Bec di) Fessura Re-Fulgenzi

difficoltà: 6a+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1650
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 16/05/11

località partenza: Alboni (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Albergo Setugrino - Pialpetta di Groscavallo

cartografia: Alta Valle dell'Orco - Escursionista e Monti editori

bibliografia: Tra il Classico e il Moderno - Blatto, Bosticco, Rosa

accesso:
Raggiunta frazione Alboni, salire nella mulattiera a sinistra dopo il lavatoio passando di fianco a una bella baita isolata. Proseguire con risvolti nel bosco di faggi, poi in salita ripida nel lariceto, al termine del quale la traccia si perde un pò a causa delle piante cadute per la neve. Si prosegue poi a mezza costa fino a un masso con freccia di vernice viola, da cui bisogna salire direttamente su una breve pietraia pervenendo al settore centrale.

note tecniche:
Bella scalata più d'opposizione che d'incastro, con un traverso nel secondo tiro molto bello.
Materiale: spit-fix nuovi su "Base Jump" e "Tempio di Medjekewis", 11 m8, 1 golfaro e 1 chiodo sui due tiri della Fessura Re-Fulgenzi.

descrizione itinerario:
L1: salire fino alla cengia mediana attaccando "Base Jump" o il "Tempio di Medjekewis" (6b+/6c)
L2: muretto poi fessura con tratto aggettante 6a+, quindi placca un pò lichenosa senza protezioni per 7/8 metri. S1 in comune con "Una favola per Dinda"
L3: un passo in discesa ad agguantare una lama un pò lichenata, poi diritti fino a un gradino. Seguire quindi da sinistra verso destra una bella fessura per dita orizzontale con uscita a incastro
6a+ sostenuto nel tratto centrale. S2 alla base del diedro sospeso del "Tempio di Medjekewis".
E' possibile uscire in vetta con l'ultimo tiro questa via (6a+) + l'ultimo tiro di "Paradiso è di pochi" 5c/6a

altre annotazioni:
La via fu aperta in A1 nel 1969 dalla cordata Re-Fulgenzi e richiodata con spit da 8mm (e liberata) nel 1990, da Grassi - Morittu - Bonfanti.