Arlaz (Col d') da Verres, anello per Chosaley e Issogne

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 393
quota vetta/quota massima (m): 1030
dislivello salita totale (m): 1000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: JOY
ultima revisione: 24/04/11

località partenza: Verres (Verrès , AO )

cartografia: Basse valli d'Ayas e Gressoney - 12

note tecniche:
Itinerario ad anello lungo 20 km. Per carità, il colle d'Arlaz può essere preso anche da più vicino...

descrizione itinerario:
Da Verres seguire in paese fino all'antica via per Challand (sx) che porta dopo il primo tornante della Val d'Ayas. Attraversare e raggiungere l'Arboretum, poi seguire la mulattiera che porta alla Croce di Saint Gilles. Immediatamente prima virare a dx su sentiero a mezzacosta che costeggia un ru, e raggiungere Monconge.
Per asfalto sempre dritto fino all'imbocco della mulattiera che porta ai ruderi del castello dei Challand. Scendere verso Villa e raggiungere Nabian. Per sterrato arrivare all'imbocco della carrozzabile che porta al colle d'Arlaz.
Arrivare ad Abaz, poi per mulattiera fino al colle. Da qui in discesa al mulino, e per mulattiere varie raggiungere gli Hoel, Chosaley, Reclou, Montat, seguire alta via 103 verso lago di Villa, poi virare a dx al co, di Nache, poi Torille. Da qui via francigena fino quasi a Issogne, poi Verres.