Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 2200
quota vetta/quota massima (m): 3146
dislivello totale (m): 950

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: joevaltellina
ultima revisione: 21/04/11

località partenza: strada del Bernina - Diavolezza (Pontresina , Maloja )

punti appoggio: Diavolezza

note tecniche:
Questo itinerario deve essere percorso con neve assestata.

descrizione itinerario:
Sulla sx idrografica della valle del Bernina, poco prima degli impianti del Diavolezza, un ripido vallone (val d'Arlas), ben visibile dalla strada, s’incunea tra le pareti del Piz d'Arlas, Piz Trovat e Sass Queder. Questo canalone, che è ben conosciuto da chi sale al Piz Palù, può anche essere percorso per raggiungere i più vicini Piz Trovat (3146 Mt.) e Sass Queder (3066 Mt.). Dopo aver parcheggiato l’auto lungo la strada del Bernina (2200 Mt.), si attraversa la ferrovia e con un lungo traverso in direzione ovest, s’ imbocca la val d’Arlas e la si sale, in direzione sud, fino a circa 2600 Mt. Da qui si piega a dx (Ovest ) per raggiungere, lungo il ripido pendio, la sella di quota 3040 Mt. posta tra il Piz Trovat sulla sx, che si sale, a seconda delle condizioni, a piedi o con gli sci e il Sass Queder sulla dx, che si raggiunge per la facile dorsale.
Discesa - Lungo l'itinerario di salita