Marguareis (Punta) da Carnino, Mongioie, Cima delle Saline, Colme, Pian Ballaur (2 gg)

tipo itinerario: altro
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 2651
dislivello totale (m): 2810

copertura rete mobile
3 : 20% di copertura

contributors: walkerwolf
ultima revisione: 04/04/11

località partenza: Carnino Superiore (Briga Alta , CN )

punti appoggio: Rifugio Mongioie 1550 m, Capanna Saracco-Volante 2200 m

cartografia: Alpi Liguri - PArco Nat.Alta Val pesio e Tanaro 1:25000

note tecniche:
Itinerario nato dall'idea di compiere in giornata la salita delle 4 montagne delle Alpi Liguri che superano i 2600 m. Prese a se stanti già ognuna di queste cime riserva itinerari ed ambienti di grande bellezza. Salirle tutte insieme è un viaggio meraviglioso nella parte più a Sud delle Alpi.

descrizione itinerario:
Il percorso qui descritto è stato effettuato salendo il 1° giorno al rif. Mongioie da Carnino (1,30 h c.), in tal modo quando si conclude il giro si è direttamente all'auto e si eliminano i problemi logistici. Il giorno successivo si compie questa traversata, e i dislivelli, secondo l'it. descritto, sono di 2480 m di salita e 2630 mdi discesa, suddivisi in 5 salite e 5 discese.
Dal rif. Mongioie al Bocchino delle Scaglie 2325 m e in Punta al Mongioie 2630 m.
Discesa al Bocchino delle Scaglie. Salita alla Cima delle Colme e per cresta ampia a Pian Comune 2406 m.
Discesa nel Vallone delle Saline fino a 2050 dove si ripella e si entra nel nascosto vallone che scende a sud della Cima delle Saline. Lo si risale con percorso vario sino sulla Cima delle Saline 2612 m.
Discesa all'ampia depressione Saline- Pian Ballaur 2480 m. Salita alla Cima Pian Ballaur 2604.
Discesa a Piaggia Bella sino a 50 m di dsl più bassi della Capanna Saracco-Volante, 2150 m. Si compie un lungo traverso sotto la Cima Palù fino ad entrare nel Vallone del Marguareis a 2300 m c. Risalita alla Cima del Marguareis 2651 m per l'it. classico.
Discesa a Carnino passando per la Gola della Chiusetta.