Gardiola (Cima la) dal Lago di Rochemolles

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 3092
dislivello totale (m): 1092

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mountain
ultima revisione: 02/04/11

località partenza: Lago di Rochemolles (Bardonecchia , TO )

cartografia: IGC - 1 , 1:50.000, Fraternali 1:25.000 n.1 Alta Valle di Susa

note tecniche:
Itinerario impegnativo, da intraprendersi in stagioni favorevoli e nel breve periodo in cui permane l'innevamento sul percorso e la strada di accesso è comunque già alquanto percorribile fin nei pressi del Lago, per ridurre il lungo spostamento. L'itinerario è da visionare in precedenza salendo alla Costa del Becco che gli stà di fronte.
Necessari piccozza, ramponi ed una corda.
Data l'esposizione partire molto presto.

descrizione itinerario:
Dal fondo Lago percorrere la sterrata sponda ovest che porta al sentiero verso il Colle della Pelouse; proseguire ancora sulla strada fino a superare la comba del canale che scende dalla ns. vetta.
Salire sulla sponda dx idr. del canale e quando lo si valuta opportuno e comodo entrare nel canale stesso. Raggiungere i bei pendii superiori per entrare poi nell'ultima parte del canale che va man mano raddrizzandosi e dove occorre procedere a piedi. Da un masso che divide in due il canale nella parte alta valutare l'uscita migliore (di solito quella a destra ha cornici) dove la pendenza in entrambi è sui 50°.
Giunti sul versante S.Anne (nord) attraversare verso un accenno di crestina nord che porta in vetta alla Cima Gardiola ed iniziare a salire i pendii al suo fianco fino alla cima, oppure valicare la crestina alla sua base (un pò di discesa) e salire i pendii dall'altra parte più aperti e comodi.
Discesa sull'itinerario di salita ma si consiglia di scendere per almeno 400 metri i bei pendii sul versante nord, per poi risalire allo sbocco del canale di salita verso il Lago di Rochemolles.
Qualora si reputassero troppo ripidi, i primi metri del canale è consigliabile scenderli a piedi.