Ponsonniere (Crete de la) da Le Pont de l'Alpe

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1710
quota vetta/quota massima (m): 2824
dislivello totale (m): 1114

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pr18
ultima revisione: 20/03/11

località partenza: Le Pont de l'Alpe (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

cartografia: IGN 3535 OT - NEVACHE MONT THABOR

note tecniche:
E’ il lungo tratto di cresta con andamento est-ovest, compreso tra Roc Termier ed il Pic de la Mulinière. Ad est del Colle della Ponsonnière dipartono alcune elevazioni quotate che vanno ad esaurirsi contro le bastionate occidentali del Pic de la Mulinière. La salita proposta è la quota 2824, la più alta. Facile salita in un vallone dolomitico circondato dal gruppo del Grand Galibier, Colombe, Lauzet, Cassille, molto aperto e soleggiato ma dal lungo spostamento. Panorama esteso sugli Ecrin.

accesso stradale: Monginevro, Briançon, dir. Col du Lautaret, Monetier les Bains, Le Pont de l’Alpe.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio, seguire la mulattiera estiva fino all’Alp du Lauzet (1940 m). Risalire sulla sponda sinistra idrografica il Torrent du Rif che a quota 2209 m piega a sinistra (nord), tralasciando sulla destra la traccia che sale al Col du l’Aiguillette. Continuare sul fondo del vallone e cominciare a risalire dorsali, vallette, dune nevose in direzione dell’ormai evidente cima, puntando alla sua sinistra.