Rochers Charniers (Pointe des) da Pra Claud

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1589
quota vetta/quota massima (m): 3063
dislivello totale (m): 1474

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: wuolz gio notav
ultima revisione: 26/02/11

località partenza: Prà Claud (Cesana Torinese , TO )

punti appoggio: Prà Claud - Fenils

cartografia: IGM 1

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia-Alpi Cozie Settentrionali-di Aruga,Losana,Re. edizioni CAI eTCI . n. 39 Dal Monviso al Colle del Moncenisio di Barbiè e Campana.

accesso:
Raggiunta Oulx per la S.S. 24 si prosgue fino al bivio per Fenils.
In primavera si raggiunge comodamente la borgata di Pra Claud.

note tecniche:
Richiede neve sicura. Consigliata da fine marzo a maggio.

descrizione itinerario:
Da Fenils, oppure in stagione avanzata da Pra Claud, si segue la strada militare che porta allo Chaberton.
In genere gli sci si possono calzare a quota 1940 m., poco dopo l’incrocio con l’aspro valloncello di salita alla Chalance Ronde.
Questo tratto, fino al superamento del costone sud della Croce del Vallonetto, richiede neve assestata e sicura in quanto esposto al rischio di slavine.
Per questo motivo è meglio attendere, per questo itinerario, condizioni di maggiore sicurezza che in genere si hanno nei mesi di aprile e maggio.
Appena possibile, ai primi tornanti, si abbandona la strada e, sulla sinistra, si prosegue nel bel valloncello (anche questo tratto richiede neve sicura) fin nei pressi del Pian dei Morti.
Qui si svolta a destra nel vallone che si inerpica per raggiungere un vasto pianoro ai piedi della vetta. Attraversato il pianoro si risale un ultimo sostenuto pendio che porta sulla cima.
Discesa lungo l'itinerario di salita.