Talligrat da Realp

L'itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1538
quota vetta/quota massima (m): 2748
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: casale
ultima revisione: 20/02/11

località partenza: Realp (Andermatt , Uri )

cartografia: nufenenpass 265 sustenpass 255

note tecniche:
Accesso :
Autostrada Chiasso-Lugano-traforo S. Gottardo. Allo sbocco N del tunnel, uscire per Goschenen e quindi prendere per Andermatt; da qui proseguire per Hospental e quindi per Realp.


descrizione itinerario:
Dal parcheggio alla fine di Realp (a pagamento, munirsi di franchi!), imboccare la strada pianeggiante a monte della ferrovia per la Rotondohutte. Salire fino alle baite di Hinter Schweig (ca 1750 m) e da qui, con neve sicura e se i pendii a monte hanno scaricato, proseguire lungo la strada (Sommerweg, sentiero estivo) fino a superare un ponte. Qui lasciare la strada e infilare una valletta a monte e quindi risalire i ripidi pendii a dx (in alternativa, dalle baite di Hinter Schweig seguire il Winterweg, sentiero invernale, più lungo ma sicuro, fino ad una grossa costruzione in cemento, quindi ricongiungersi con il percorso precedente). Raggiunto un costone, proseguire fino ad un plateau con la baita Stelliboden (2209 m) Da qui salire in direzione S per dossi e vallette fino al costone che in direzione SW porta all'ometto di vetta.

Osservazioni:
E' una ottima alternativa al classico Stotzigen Firsten, sempre molto affollato. Il dislivello è esattamente lo stesso, ma i pendii sono decisamente più sostenuti e di conseguenza meno sicuri.

L'esposizione a N mantiene a lungo la neve polverosa