Vignadoma (Bric) anello da Agliè per Bairo, Vignadoma, La Rotonda

difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 298
quota vetta/quota massima (m): 520
dislivello salita totale (m): 240

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 13/02/11

località partenza: Agliè (Agliè , TO )

cartografia: MU Edizioni Carta della Valle Sacra

note tecniche:
Percorso che si svolge su strade asfaltate secondarie, sterrate e sentiero nella parte alta della dorsale collinare del Bric Vignadoma, su tracciati dei percorsi “Orco-Anfiteatro Morenico” e “Alta Via dell’Anfiteatro Morenico”. Itinerario ben rappresentato su Carta della Valle Sacra Mu-edizioni.

descrizione itinerario:
Giunti in auto ad Agliè, parcheggiare di fronte allo stabilimento ex Olivetti-Canon Industriale, seguire la strada verso ovest, che corre parallela al Canale Demaniale di Caluso, raggiungendo dopo circa 1,5 km il Molino di Bairo. Svoltare a destra, attraversando il canale e seguire la strada fino a Bairo; dalla piazza del Comune si segue la strada che va a tagliare la SP 41 e risale sul lato opposto in località Maggiovetto, seguire la sterrata verso est dove inizia la dorsale collinare, seguendo le indicazioni si raggiunge il Bric Vignadoma m. 520, punto culminante del percorso, poi si scende su sterrata seguendo indicazioni Madonna della Rotonda, si raggiunge il bivio dove a destra si sale alla Madonna della Rotonda dove si giunge dopo 150 metri circa; si riscende al bivio e si prosegue in discesa la sterrata fino all’innesto su strada asfaltata.
Seguire ora la strada in direzione Agliè, superando l’abitato di Santa Maria e giunti all’altezza del grande muro di recinzione del Parco Ducale, svoltare a sinistra su sterrata che segue il perimetro del parco, attraversa la SP 52 e passa davanti alla sontuosa facciata sud-est del Castello Ducale di Agliè; in breve si raggiunge il parcheggio, chiudendo il percorso ad anello.