Albrunhorn (Monte Figascian) dalla Vadeserta per il Versante S

tipo itinerario: canale
difficoltà: / 4.1 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1630
quota vetta/quota massima (m): 2885
dislivello totale (m): 1255

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 13/02/11

località partenza: Alpe Devero (Baceno , VB )

cartografia: CNS 265 Nufenenpass - Kompass 89 Domodossola

bibliografia: CAI-TCI Alpi Lepontine -Sempione-Formazza-Vigezzo

note tecniche:
Interessante cima panoramica di confine, tra il Passo di Valdeserta e la Bocchetta d’Arbola.

descrizione itinerario:
Dalla Piana del Devero, seguendo il percorso invernale, raggiungere prima l’Alpe Crampiolo e poi il bacino di Codelago dalla parte idrografica destra.
Se le condizioni lo permettono proseguire sulla crosta ghiacciata del lago, altrimenti continuare sulla sinistra costeggiando l’invaso.
Raggiunta la valletta del rio Valdeserta, risalire i suoi radi boschi di larici in direzione ovest e guadagnare la conca pianeggiante dell’omonimo alpeggio da dove è già possibile vedere in alto a destra il canale S del Monte Figascian.
Portarsi fino contro la morena in fondo al vallone e deviare a destra per risalire il ripido pendio che porta direttamente ai piedi della parete S del Figascian a quota 2500 da dove parte il canale.
I primi 150mt del conoide basale non superano mai i 35° e si fanno tranquillamente con gli sci ai piedi, ma sopra, dove inizia a incanalarsi tra le rocce, la pendenza aumenta.
Prima 150 mt lineari, costanti fra i 42-45°, poi un passaggio obbligato più stretto in contropendenza che permette di collegarsi alla rampa finale, ancora più ripida, con almeno un 50 metri conclusivi vicino ai 50° che presenta inoltre alcune fasce rocciose affioranti che ostacolano l’uscita in punta.
Dalla cima si gode un bel panorama della valle di Binn e delle cime della Formazza.
Per il ritorno seguire nuovamente l’itinerario di salita.