Uriezzo (Parete di) Varie

difficoltà: 6b+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 700
sviluppo arrampicata (m): 85
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
3 : 100% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 09/02/11

località partenza: Uriezzo (Premia , VB )

punti appoggio: Premia

bibliografia: Ossola e Valsesia ed. Versante Nord

note tecniche:
Piccolo ed assolato settore attrezzato da M. Parianotti e O. Lani che presenta 4 vie di più tiri ed un paio di monotiri.
La scalata è particolarmente esigente su piccole tacche e strapiombi non molto pronunciati; la gradazione è stretta e l'obbligatorio è quasi pari alla difficoltà segnalata.
Area perfetta nelle assolate giornate invernali.

descrizione itinerario:
Da Domodossola proseguire per la valle Antigorio e poco fuori l'abitato di Premia prendere la deviazione per Uriezzo; superata la falesia di "Balmafregia" seguire a dx per Uriezzo e parcheggiare in corrispodenza della chiesetta.
Raggiungere le case sulla dx e seguire il sentiero che appena sopra porta ad un cavetto metallico sino alla base della parete da cui partono le vie (nomi alla base) che da dx a sx sono:

Paperoga (70mt):
- L1 6b tiro breve con uscita su placca
- L2 6a bombamento e placca
- L3 6a+ muro di continuità

Oltre le nuvole (85 mt)
- L1 6b+ ingresso duro e poi placca verticale
- L2 5c bel tiro articolato un pò muschioso
- L3 6a+ strapiombo con duro tallonaggio e quindi bellissimo muro a tacche

Jerni (60 mt):
- L1 5c
- L2 6b

Pipistrello nero (80 mt)
- L1 5c
- L2 6b
- L3 5c

Monolitico
- Ribelot 5c (30mt)
- Cristallo nel bicchiere 5c (30 mt)

Discese in doppia sulle vie tutte ben spittate e con soste con comodo anello di calata.
Oltre alla attrezzatura personale sono necessari solo i rinvii ed una corda da 60/70 mt.