Alto (Monte) per la Forcella dei Negher

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1370
quota vetta/quota massima (m): 2543
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: annibale
ultima revisione: 26/01/11

località partenza: Sottoguda Sentiero 688 (Rocca Pietore , BL )

note tecniche:
Escursione stupenda ed in ambiente solitario,che richiede buon assestamento della neve. Per la complessa orografia dei luoghi è necessaria buona visibilità nella parte superiore.
L'esposizione a settentrione garantisce nevi abbondanti e spesso farinose.

descrizione itinerario:
Partenza da Sottoguda alla q.1372m per il sentiero 688.
Si continua nel bosco lungo il sentiero 688 fino a raggiungere l’altopiano di Franzei a q.1734.Sempre lungo il sentiero in moderata salita sotto il Col dei Gai fino a raggiungere la spianata della forcella Franzei,dove si rinviene un crocicchio di segnavia.
Da qui si procede in lieve salita per pianori e dossi,fino ad inoltrarsi in Val Miniera,suggestiva e profonda valletta di evidente origine glaciale.
Tenendosi a dx,oppure più prossimi al fondovalle (meno soggetto a scariche dalle pareti laterali),si risalgono i pendii sottostanti al Monte Alto e si guadagna la cordonata morenica che contiene il lago dei Negher.Si forza quindi un pendio ripido,sulla traccia del sentiero estivo,e si esce sulla suggestiva conca del Lago dei Negher.Attraversato o contornato il laghetto,si sale sotto gli scuri contrafforti vulcanici della Crepa Rossa,con percorso ormai evidente,per uscire ad un valico più occidentale della Forcella dei Negher.Da qui si prosegue lungo la cresta ad occidente fino ad un gendarme.
Si supera il gendarme con facile arrampicata su roccette,aiutati dalla catena del cavo estivo,ovvero con esposta traversata sul versante Nord.
Si prosegue risalendo i pendii esposti a Sud-Est,sottostanti una vetta secondaria quotata 2490 m.
Si raggiunge infine,mediante un canalino ,un altopiano situato a Sud del Monte Alto alla quota di circa 2426 m.
Si risale il pendio finale Sud del monte Alto,raggiungendo la vetta a Q.2543 m.
In discesa si segue la dorsale Sud fino ad un ripiano dal quale si può scendere nei ripidi pendii Est.
Si continua fino a ricollegarsi con l’itinerario di salita.