Misaun (Piz) Da Morteratsch con discesa in Val Roseg

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1896
quota vetta/quota massima (m): 3250
dislivello totale (m): 1354

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: andreamilano
ultima revisione: 17/01/11

località partenza: Morteratsch (Pontresina , Maloggia )

punti appoggio: Chamanna Boval

note tecniche:
Bell'itinerario che permette di partire comodamente dalla stazione del trenino retico, o dal parcheggio nelle sue vicinanze. Raggiunta la vetta è possibile scendere dal lato opposto dove la neve è più in ombra. Nel fondovalle una strada battuta porta alla stazione di Pontresina da dove si puo prendere il treno per tornare a Morteratsch.

descrizione itinerario:
Dalla stazione del treno di Morteratsch seguire il sentiero estivo per la Chamanna Boval. Una volta raggiunto un punto segnato da un cartello e chiamato "Chunetta", lasciare il sentiero per salire i ripidi pendii (senza percorso obbligato)tra gli alberi che portano alla fine del bosco dove la pendenza diminuisce.
Salire quindi per gobbe e dolci pendii puntando alla massima depressione tra il Piz Misaun e il Piz Mandra.
Una volta raggiunta la sella, spostarsi su lato Val Roseg e salire il ripido pendio fino alla vetta.
In caso di discesa in val Roseg, non va seguito un percorso preciso. Cercare comunque di spostarsi il più possibile verso nord per accorciare la strada quasi piatta del fondovalle.