Gran Costa (Monte), Testa dell'Assietta, Monte Blegier da Grand Puy, anello

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1530
quota vetta/quota massima (m): 2615
dislivello salita totale (m): 1290

copertura rete mobile
wind : 53% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 86% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Andrea72
ultima revisione: 20/09/10

località partenza: Grand Puy (Pragelato , TO )

cartografia: IGC n°1 - Valli di Susa, Chisone e Germanasca

note tecniche:
E' possibile abbreviare il percorso partendo direttamente da Gran Puy.

descrizione itinerario:
Da Pragelato (fraz. Soucheres Hautes) si prende la strada o il sentiero che portano alla frazione di Gran Puy. Dal centro dell'abitato, nei pressi della chiesa (indicazioni) si prende il sentiero che porta al Colle Lauson, passando nei pressi del lago ononimo.
Dal colle si sale a dx per tracce di sentiero sul Monte Gran Costa (2615 m). Si scende sull'opposto versante (carrareccia) raggiungendo velocemente la strada sterrata che corre lungo il crinale Val di Susa-Chisone. Si sale quindi in pochi minuti alla Testa di Mottas (2550 m) e si prosegue sul crinale in direzione E riportandosi sulla strada sterrata.
Si prosegue sulla strada fin sotto la Testa dell'Assietta (2567 m) che si risale in pochi minuti (monumento). Si ritorna indietro lungo la strada fino al Colle Lauson.
Da qui si risale (sentiero) fino alla sommità del Monte Blegier. Si scende quindi dall'opposto versante, per pendii erbosi e senza percorso obbligato puntando al Colle Blegier.
Senza raggiungere il colle, tenendosi sulla sx, si prende il sentiero che contornando il Monte Blegier permette molto velocemente di ritornare a Gran Puy ricongiungendosi al percorso di andata.