Rupe del Gesso da Riale

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1731
quota vetta/quota massima (m): 2434
dislivello totale (m): 720

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: adrimiglio
ultima revisione: 05/01/11

località partenza: Riale (Formazza , VB )

punti appoggio: Rifugio Maria Luisa

cartografia: C.N.S. Basodino 1:25.000

note tecniche:
La Rupe del Gesso è una modesta altura posta a metà tra il lago Toggia e il Marchorn (Punta del Termine).
Ai suoi pedi si trova il lago del Boden inferiore.
Escursione sicura in caso di pericolo valanghe per le sue contenute pendenze nella parte alta, da valutare invece la parte iniziale che sale da Riale, dove sono possibili dei distacchi di qualche slavina che arrivano sulla sede stradale.


descrizione itinerario:
Salita: Da Riale salire il versante est che conduce al rifugio Maria Luisa, sfruttando eventualmente qualche tratto di carrozzabile solitamente battuta dal gatto delle nevi.
Percorrere il tratto pianeggiante fino ad una casa isolata, dove si abbandona la via del rifugio e si sale a dx in direzione del lago Castel.
Salire brevemente lungo la traccia, poi spostarsi sulla sx e scollinare. Perdere qualche metro e attraversare il rio che esce dal lago, poi iniziare la lunga diagonale in direzione nord, guadagnando progressivamente quota fino ad arrivare alla base della rupe. Salire il breve ma piuttosto ripido pendio finale fino a toccare le cima.

Discesa: Perdere qualche metro nella direzione della salita, poi deviare decisamente a sx scendendo nella valletta su dolce pendio fino al lago Toggia. Rimettere la pelli e attraversare il lago ghiacciato con direzione nord-sud rimanendo nella vicinanza della sponda est. Risalire brevemente fino ad incrociare la traccia di salita, e scendere a Riale, in base alle condizioni della neve sulla strada o fuori della stessa.