Hochspitze/Punta Alta dalla Val Ridanna

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1492
quota vetta/quota massima (m): 2424
dislivello totale (m): 932

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: casale
ultima revisione: 02/01/11

località partenza: Entholz (Racines , BZ )

cartografia: Gionco Malusardi dallo Stelvio a San Candido Ulrich Koessler:

note tecniche:
Itinerario sci alpinismo a Punta Alta, Hochspitze, m.2424, Val di Ridanna, gruppo Stubaier Alpen
La Punta Alta o Hochspitze fa parte della dorsale delle Alpi Breonie di Ponente o Stubaier Alpen, che separa la valle di Ridanna dalla Valle di Racines. Oltre ad essa tale dorsale comprende cime non di elevate quote tra le quali figurano, partendo da oriente, il Sasso di Maretta, la Wurzer Alpenspitze, Einachspitz, la Hohe Ferse, la Gleckspitze, la Weisse.
Il punto di partenza dalla Val Ridanna è la località di Entholz, all'incirca 13 km dopo Vipiteno.Da qui prima del parcheggio di un impianto di risalita si gira a sinistra prendendo la strada dei masi e immettendosi nella Val di Valtigel. Si procede per poco più di 2 km e si parcheggia nei pressi del ponte sul Rio Valtigel.

descrizione itinerario:
Il primo obiettivo è raggiungere la Malga Kaserstatt o Valtigel, a quota 1795: dal parcheggio si può percorrere la forestale che sale a sinistra, est nel bosco, oppure prendere la scorciatoia affiancando il torrente sulla destra (sinistra orografica). Dopo la Malga si procede lungo il vallone sino ad un imponente sbarramento roccioso che si supera aggirandolo sulla destra risalendo un ripido costone, questo tratto presenta pericolo di slavine. Giunti con un traverso a sinistra sotto alcune rocce si arriva in cima alla rupe. Qui si piega a sinistra, direzione est sud-est percorrendo la valle, superando tra dossi ed avvallamenti un piccolo baito, oltrepassando infine sulla destra Malga Entholz, m.2039.
Si continua la salita in costante direzione sud risalendo l'Alpe di Ento.Proseguendo su moderati pendii e mantenendosi sulla destra in direzione della Croce di Racines (possibile meta alternativa in zona, abbinabile, per chi non ha problemi di fiato alla salita della Punta Alta) si raggiunge il Giogo di Vallicola, Ratschinger Joch , m.2296. Da qui, meglio senza sci, in circa 40 minuti, si raggiunge la vetta passando per la non difficile, ma ripida cresta (in certe situazioni di neve può essere utile la piccozza).
Si può giungere anche ai piedi del pendio orientale di vetta, una volta alla Entholzeralm, lasciandosi sulla destra la salita al giogo di Vallicola imboccando invece sulla sinistra, sud-est, una piccola valletta che con percorrenza varia dopo aver superato un paio di dossi porta infine al ripido costone finale che si risale sul lato destro, ovest, piegando poi a sinistra, minori difficoltà senza gli sci ai piedi, per la ripida cresta ovest sino alla cima.

Discesa: per l'itinerario di salita