Arbole (Colle d') traversata Pila-Cogne per i colli di Chamolè, Arbole, Laures e val Grauson

L'itinerario

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1790
quota vetta/quota massima (m): 3154

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gambalesta
ultima revisione: 23/12/10

località partenza: Pila (Gressan , AO )

punti appoggio: rifugio arbole, bivacco grauson (semidistrutto)

cartografia: Kompass Gran Paradiso n°86

note tecniche:
Itinerario per escursionisti molto allenati che abbiano confidenza con terreni non agevoli e norme elementari di alpinismo.
La parte alta del percorso tiene la neve fino a tarda primavera.

descrizione itinerario:
Dall'arrivo della funivia o dal posteggio adiacente prendere il sentiero con indicazione Alpe Chamolè che taglia in direzione est la pineta, attraversa la pista da sci per arrivare ad una vecchia pista abbandonata. il sentiero la risale, arriva all'alpe chamolè e prosegue per il lago omonimo.
Dopo il lago il sentiero sale bruscamente per arrivare ai 2641 m del colle di chamolè (h 1/30).
Dal colle si perde quota su sentiero un po' esposto per circa 150 m per arrivare al rifugio Arbole.
Alle sue spalle si apre un vallone che lo si percorre fino al suo termine del colle d'Arbole (3154 m)(h 2).
Scendere su tracce instabili verso il pianoro sottostante e da li con direzione sud-ovest senza perdere quota , portarsi sotto ad un evidente colletto.(colle di Laures 3036 m )(h 0,30).
Dal colletto scendere il sentiero che sfruttando numerose cenge rocciose tocca tutti i laghi di Lussert. Continuare a scendere ed arrivare dai resti del bivacco Grauson(h 1) e sucessivamente guadagnare il centro del vallone che con evidente sentiero porta all'abitato di Gimillan(1787 m) (h 2).
Dal borgo su strada raggiungere l'abitato di Cogne (1534 m ) (0,30 h)
Se si vuole intraprendere il tragitto in giornata occorre partire molto presto da Pila per poter usufruire delle coincidenze dei pulmann per il rientro.