anello Piossasco-Tavernette-Cumiana-Allivellatori-Piossasco

difficoltà: BC / OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 300
dislivello salita totale (m): 800
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mike52
ultima revisione: 02/11/10

località partenza: Piossasco (Piossasco , TO )

cartografia: Fraternali N°6 -IGC N° 17

note tecniche:
Gita che si svolge nell’ anfiteatro di Cumiana, rimanendo il più possibile a mezza costa, incrocia i vari anelli tracciati alcuni anni fa con partenza e arrivo in Cumiana (segni blu/giallo), numerosi sono i bivi da affrontare, per chi non possiede il GPS vedrò di essere il più preciso possibile nella relazione. Itinerario complesso e “nervoso”che offre una varietà di terreno e molteplici varianti.

descrizione itinerario:
Da Piossasco raggiungere Tavernette tramite la pista ciclabile, poco prima dell’abitato nei pressi di un pilone votivo, girare a destra fino ad arrivare alla bella chiesa di San Valeriano, indicazioni blu e giallo (da seguire fino a San Gervasio). Proseguire diritto su bel sentiero fino a Villar, incrociato l’asfalto le tracce vanno a sinistra e subito a destra con un tratto di portage, se si vuole evitare, scendere a destra su asfalto poi a sinistra e dopo 200mt. svoltare a sn per una stradina che si congiungerà al tratto segnato blu e giallo fino a San Gervasio. Sempre diritto (no cimitero) poi direz.Martinetto, poco dopo a destra segni bianchi e rossi fino all’asfalto svoltare a sinistra in salita fino all’indicazione via Villanova 14, prendere a destra a costeggiare la casa sulla sua sinistra arrivati al sentiero segnato blu/giallo svoltare a destra su un bel single treck e seguirlo in diagonale, dove il sentiero si allarga andare a destra e attraversare il rio a sinistra per arrivare a borg. Vola. Svoltare a sin. su asfalto, a Oreglia prendere strada Lustrina poi ancora a sin. Gonteri seguire di nuovo i segni Blu/giallo, prima di borg, Porta a destra e alla fine del frutteto in discesa a destra,incrociato l’asfalto girare a destra e dopo pochi metri prima del ponte a sinistra sempre segni blu/gialli. Superata la fraz. Canali Bassi si arriva alla strada asfaltata che va verso Dagheri(lasciare le indicaz. Blu/giallo),girare a dx e raggiungere la provinciale della Colletta, prendere a sn e subito a dx verso borgata Faraudi, poco prima della borg. (segni blu/gialli) a destra su sterrato fino a raggiungere la chiesa di San Giacinto situata in un bel posto panoramico. Bella discesa fino ad incrociare l’asfalto dove si svolta a sin. toccando le borg. Tricca e Franchini di nuovo segni blu/giallo giunti al pilone votivo girare a sin. con salita al limite della pedalabilità, al bivio a dx (non seguire le tracce blu/giallo) proseguire mezza costa poi bivio a destra discesa tecnica fino ad una cappella. Da qui prendere a sin. la strada sterrata e arrivati alla prima casa, girare a destra in discesa fino ad Allivellatori. Dalla chiesa del paese prendere a destra fino ad arrivare a Villa Patrizia(casa di cura) poi a sinistra su sterrato fino a Piossasco.