Weissmies da Gondo per la Zwischbergental

esposizione volo: Sud-Est
quota decollo (m): 3900
quota atterraggio (m): 1700
dislivello (m): 2200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Beppe fly
ultima revisione: 16/10/10

località partenza: Cheller (Zwischbergen , Brig )

note tecniche:
itinerario di stampo "classico" che si svolge prevalentemente in ambiente selvaggio ed austero con bivacco allo Zwischbergenpass

descrizione itinerario:
Da Gondo percorrere la Zwischbergental fino a dove è consentito il traffico veicolare indi, proseguire sulla carrozzabile sterrata sulla sx orografica del torrente fino a imboccare, in prossimità di un alpeggio, il ben tracciato sentiero (bolli bianci e rossi ind. Zwischbergenpass) che, con ampio giro, risale i ripidi prati.
il sentiero prosegue fino a raggiungere una morena (q. 1750) e quindi si sviluppa su ghiacciaio coperto da detriti (bolli bianchi e blu) fino agli utimi ripidi risalti che per pietraie e nevai portano allo Zwischbergenpass a quota 2350 ca.
Da qui si risale attaccando i ripidi pendii glaciali della parte inferiore del Lenzuolo, delimitato a sx dalla cresta Sud della Weissmies sulla quale si rimonta intorno alla quota 2600.
Indi, tenendosi sul filo di cresta, per facile arrampicata (passaggi di II grado) e affilata cresta finale, si giunge all'anticima (quota 3961), dalla quale con aerea cresta finale si giunge in vetta a m. 4023.Per il decollo si ridiscende la cresta fino a quota 3870 ca e con un traverso ci si porta alla base del "Lenzuolo" 3890ca. e si sceglie il punto migliore per il decollo, poi per l'atterraggio il punto migliore è nei pressi di Cheller 1700 vicino ad un'alpeggio lungo le rive di un fiume,c'è da fare molta attenzione per la presenza di molti sassi da valutare bene alla partenza visto che l'itinerario parte propio da qui.