Rossolino, Valle di Tavignano Chanson de Près Verts

L'itinerario

difficoltà: 7a / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Steo82
ultima revisione: 13/10/10

località partenza: Corte (Corte , 2B )

note tecniche:
Vedere anche: http://www.planetmountain.com/rock/vie/Corsica/index.html

descrizione itinerario:
ACCESSO
Da Corte, lasciando l’auto nel parcheggio vicino alla cittadella (in estate a pagamento), seguire le indicazioni per il rifugio A. Sega nella valle di Tavignano.
Seguire il sentiero e dopo un ora e mezza – due, si passa vicino ad un enorme pilastro sulla destra.
La via, guardando la parete, parte alla sua estremità destra; alla destra di una grotta.

ITINERARIO
L1: 6b Primo pezzo strapiombante poi più facile
L2: 7a Dulfer su fessurino, poi molla
L3: 6a+ Placca e poi bel tetto tafonato protetto a cordoni
L4: 6b+ Difficile passo in traverso a metà tiro, poi abbastanza continuo fino in sosta
Spostamento sulla cengia segnalato da 2 spit
L5: 6a+ Bel tiro, passo chiave per uscire da un tetto
L6: 5c Traverso verso sinistra; (il tiro dopo è a sinistra, quello a destra è di un'altra via)
L7: 6b Bellissimo tiro che va per fessure
L8: 5c

DISCESA
Troppo scomodo e lungo scendere dalla via. Conviene fare le doppie dalla via Ombre et Lumiere.
Per chi ha corde da 70 m dalla cengia a metà via si arriva a terra giusti giusti con una calata.

MATERIALE
10 rinvii, 2 corde da 50 m. In posto spit da 10 mm