Maderhorn dall'Ospizio del Sempione

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2887
dislivello salita totale (m): 887

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 13/10/10

località partenza: Ospizio del Sempione (Sempione , Brig )

punti appoggio: Monte Leone Hutte

note tecniche:
Facile e breve escursione ad una cima comunque molto panoramica.
In realtà le cartine svizzere quotano il Maderhorn 2.852 metri; probabilmente si tratta del punto culminante della cresta SO, che tuttavia è più basso del punto culminante su cui è posizionato l’ometto di pietre.

descrizione itinerario:
ACCESSO
Da Domodossola seguire la strada per il Passo del Sempione e parcheggiare nel piazzale antistante l’Ospizio.

SALITA
Dal passo del Sempione prendere il sentiero che parte alla sinistra dell’Ospizio e seguire le indicazioni per la Monte Leone Hutte e per il Maderlicke. Dopo una breve rampa il sentiero prosegue con un lungo tratto in falsopiano verso est, prima di affrontare un altro tratto più ripido che con alcune svolte conduce ad un pianoro a quota 2.516 m. Di qui il sentiero sale sulle rocce di sinistra e per la morena laterale del ghiacciaio lungo la Chaltroassertal, e lo si segue fin sulla soglia del lago omonimo in vista del rifugio. Si sale allora decisamente a sinistra raggiungendo il passo di Maderlicke e da qui in pochi metri si giunge all’ometto di pietre posizionato in vetta.

DISCESA
Lungo l’itinerario di salita, oppure si può fare una piccola variante raggiungendo su facile sentiero la Monte Leone Hutte e quindi ricongiungendosi all’itinerario di salita sulla morena che costeggia il lago.