Sergent Trasparenza Eolica

difficoltà: 5c :: 5a obbl :: A2 ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: umbertobado
ultima revisione: 15/09/10

località partenza: Campeggio La Peschiera (Ceresole Reale , TO )

punti appoggio: Ceresole Reale

note tecniche:
Prima salita: Gian Carlo Grassi e G. Marino 24 aprile 1977.
La via si svolge in aambiente molto esposto e continuo nel primo settore, mentre nella parte superiore l'arrampicata è spesso interna.
L'itinerartio sale su una liscia parete compresa fra un enorme diedro rossastro,direttiva dell'itinerario bessone, ed i camini della via Locatelli.

Portare un scelta di chiodi, una serie di friends fino al 4 BD raddoppiando le misure fino al numero 1 BD, serie di TCU raddoppiando le misure medie, nut, staffe.Utili gli hooks.

descrizione itinerario:
Fatti i primi tre tiri della via Locatelli portarsi nel margine sinistro e più alto della grande cengia alla base di un grande diedro aperto.
Attaccare il diedro, grazie ad uno spit raggiungere una fessura orizzontale e con una cliffata spostarsi sulla bella fessura che solca tutto il diedro.
Seguirlo interamente ( qualche chiodo in posto ed un pressione) e sostare dopo 20 metri sotto un piccolo strapiombo.Un nut incastrato, ottimi friend.
A1 e A2 classico
Superare il soprastante diedro ed una bella lama fino ad un comodo terrazzo. A1 e qualche passo in libera. sosta su spit e nut.
Salire sopra la sosta ed entrare nei camini ( qualche chiodo).Dopo una decina di metri portarsi a sinistra lungo un diedro inclinato ed aggirare dei grossi massi sopra finiscono le difficoltà.IV+.
Portarsi a destra ad un intaglio sotto un blocco rossastro ( buona sosta a friends). Pochi metri sotto l'intaglio verso valle vi è una sosta a spit ( Via "Il lato oscuro") da cui si iniziano le doppie.
4 doppie, tolta la prima le altre sono quelle dela via Locatelli