Grossvenediger dal rif. Defreggerhaus

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1400
quota vetta (m): 3674
dislivello complessivo (m): 2270

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: vicente
ultima revisione: 10/09/10

località partenza: Praegraten am Grossvenediger (Prägraten am Großvenediger , Lienz )

punti appoggio: Johannishuette 2121m, Defreggerhaus 2964m

cartografia: Kompass Wanderkarte Matrei im Osttirol-Kals am Grossglockner 1:50000

note tecniche:
E' possibile ridurre di 2 ore e di 700m di dislivello l'itinerario, usufruendo del servizio Taxi che parte da Hinterbichl e giunge alla Johannishuette 2121m. Il costo (estate 2010) ammonta a 20€ (and/rit).

descrizione itinerario:
!° giorno:
Da Hinterbichl seguire la strada sterrata che si inoltra nella valle fino a raggiungere, in 2 ore circa, il rif. Johannishuette 2121m. E' possibile usufruire del servizio taxi fin qui, risparmiando tempo ed energie (consigliato, infatti il vallone d'accesso è piuttosto monotono e non offre spunti paesaggistici di rilievo). Dal rifugio Johannishuette seguire i cartelli con l'indicazione "Defreggerhaus". Si arriva al rifugio in 2,5 ore dalla Johannishuette, con sentiero ottimamente tracciato prima su pendii erbosi e poi su terreno morenico.
E' consigliabile pernottare al rif. Defreggerhaus per suddividere bene la salita.
2° giorno:
Dal Defreggerhaus seguire le tracce di sentiero che conducono al Mullwitzaderl, a quota 3260m. Qui scendere sul ghiacciaio Rainerkees e legarsi. Si attraversa l'ampio bacino glaciale in piano (facendo attenzione ai crepacci, alcuni anche sulla traccia) e, superata una zona particolarmente crepacciata grazie a ponti di neve, portarsi sull'evidente colle Rainertoerl a 3451m. Dal colle procedere verso sinistra, per portarsi alla base della cresta nevosa del Grossvenediger; cresta che nel tratto finale si rende molto affilata (in caso di cattive condizioni ci si ferma sull'anticima) e conduce alla vetta, anch'essa nevosa, sulla quale è posta la grande croce, sorretta da un recinto di legno (2,5 ore dal Defreggerhaus).
Discesa per la via di salita.