Cayre Prefouns Traversata delle Aiguille du lac Negrè

difficoltà: D-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1678
quota vetta (m): 2835
dislivello complessivo (m): 1150

copertura rete mobile
altri : 40% di copertura

contributors: IA902
ultima revisione: 09/09/10

località partenza: Boreon (Saint-Martin-Vésubie , 06 )

punti appoggio: Gite d'etape a le Boreon

bibliografia: les Alpes Marrittime- J.P.Gass

note tecniche:
Accesso stradale: da Nizza seguire la RN 202 fino a Plan-du-Var, risalire la Val Vésubie fino al paese di Saint-Martin-Vésubie. Da Saint-Martin raggiungere la località Boréon, quindi proseguire per la rotabile che conduce al Col De Sales , lasciare l’auto nel posteggio dove ha inizio il Parco del Mercantour

Avvicinamento: dal parcheggio, risalire fino al Col de Sales (2031 m). Scendere per 200 metri quindi seguire a destra un sentiero che conduce al Lac Negrè.. Raggiunto il lago, proseguire fino al passo del Préfouns (3 h 30).

descrizione itinerario:
dal passo del Prefouns salire per traccia di sentiero fin quasi in cima alla prima guglia, aggirarla sul lato ovest scendendo per un canalino. attaccare la seconda guglia per un camino a sinistra del filo di cresta (III, 2 chiodi). Superare la parte superiore del gendarme, quindi scendere all’intaglio tra la seconda e terza guglia. Salirla facilmente seguendo il filo di cresta, scendere in direzione sud-ovest alla base di due caratteristici torrioni denominati “i Gemelli”. Attaccare il primo gemello a destra del filo di cresta, traversare a sinistra per aggirare una fessura camino, seguire la fessura fino ad un pulpito posto sul filo di cresta, risalirlo verticalmente fino alla sommità (IV+, 2 chiodi). Scendere facilmente all’intaglio tra i due gemelli. Superare il secondo gemello sul lato sinistro della cresta, dalla cima calarsi in doppia ( 30m molto estetica) sul lato ovest, giungendo alla base del sesto gendarme. Risalirlo sul lato sud rimanendo qualche metro sotto il filo di cresta, superare un breve camino (III), traversare a sinistra per risalire una facile placca fin a giungere in cima alla guglia. Scendere facilmente all’ultimo intaglio, superarlo con una spaccata, risalire un breve pendio di erba e sfasciumi raggiungendo la base di una fessura camino, superarla (IV, 1 chiodo), proseguire per alcuni tiri su cresta (qualche passo di III), fino a giungere in vetta al Cayre Prefouns

Discesa: dalla vetta scendere verso ovest fino ad un intaglio, aggirare il gendarme sul versante nord, quindi rimanendo sempre sul versante nord seguire una cengia in direzione ovest, fino a raggiungere il canale che sale dalle Comba Margiola, ridiscendere per breve il canale e raggiungere il passo omonimo.