San Giorgio (Monte) da Piossasco

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 297
quota vetta/quota massima (m): 837
dislivello salita totale (m): 540

copertura rete mobile
wind : 76% di copertura
vodafone : 73% di copertura
tim : 94% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 60% di copertura
3 : 90% di copertura

contributors: Andrea72
ultima revisione: 30/01/05

località partenza: Piossasco (Piossasco , TO )

punti appoggio: nessuno

cartografia: IGC n° 17 - Torino, Pinerolo e Bassa Val di Susa

note tecniche:
Breve itinerario, molto panoramico e vicinissimo a Torino.

descrizione itinerario:
Dal centro di Piossasco si sale a S. Vito (piazzale davanti alla chiesa dove è anche possibile parcheggiare) e si imbocca una strada asfaltata che sale sulla sx. Dopo pochi passi si prende un sentiero sulla dx (indicazioni) che sale con alcune svolte alla Croce dei Castelli.
Si continua fino a un bivio: seguire per il Colle di Prè e dopo pochi metri (ometto) abbandonare il sentiero principale e prendere il sentiero di dx; seguirlo senza possibilità di errore fino alla croce posta sul cucuzzolo del Monte S. Giorgio (837 m) dove si trova una chiesa romanica del X secolo.
Nel caso non si voglia prendere il sentiero appena descritto è possibile passare dal boscoso versante nord attraverso una sterrata che sale molto dolcemente e che arriva alla cima passando dal Colle della Serva. Per prendere tale sterrato, a pochi metri dal parcheggio di fronte alla chiesa di San Vito si imbocca via Monte Grappa e la si segue fino a poco dopo una caserma, dove diventa sterrata e chiusa al traffico. Da lì basta seguire l'abbondante segnaletica.