Pianezza (Forcella) Anello da Feder

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1252
quota vetta/quota massima (m): 2044
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: max49
ultima revisione: 01/09/10

località partenza: Feder (Canale d'Agordo , BL )

punti appoggio: Rifugio Lagazzon

cartografia: Falcade Valbiois Carta Turistica 30000

note tecniche:
Bella camminata di circa 4-5 ore piu' soste, poco prima del bivio col sent. 684 un tratto di pochi metri che richiede attenzione in quanto c'è da attraversare un canalino esposto e pieno di sfasciumi

descrizione itinerario:
Da Caviola guidare fino a Feder e parcheggiare nella piazzetta.
Imboccare il sentiero 687 che va seguito fino alla Baita Col Mont (1954 secondo la carta, probabilmente 1854) che si raggiunge in meno di 2 ore, da qui un lungo traverso porta lungo l' Alta Via dei Pastori fino al bivio col sentiero 684 (un'ora scarsa).
Proseguendo in salita per 10 minuti si arriva alla Forcella Pianezza da cui si vede la Marmolada.
Si ridiscende e si imbocca il 684 che porta dapprima alla Baita Pianezza 1655, quindi si scende sempre ai bivi prendendo a destra e dopo un paio di tagli del 684 si imbocca il sentiero (bivio a quota 1500 a destra) che porta al Tabià di Casele e quindi alla strada asfaltata. Seguendo la strada a destra si arriva rapidamente alla forcella Lagazzon e all' omonimo rifugio (1356), da qui le frecce indicano il sentiero per Feder sulla destra che si raggiunge dopo circa mezz'ora. Nell' ultimo tratto dall' asfalto in poi ci sono un po' di saliscendi.