Crana (Pioda di) per la grande piodata

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1247
quota vetta (m): 2430
dislivello complessivo (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Calza
ultima revisione: 25/08/10

località partenza: Arvogno (Craveggia , VB )

note tecniche:
Interessante e facile ascensione sulla caratteristica parete di placca.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto ad Arvogno e si scende al ponte sul Melezzo.
Si trascura a sx il sentiero della normale alla Pioda di Crana e si tine la mulattiera lastricata sulla dx (indicazione passo Fontanalba).
Si arriva all'Alpe I Motti 1815 dove si abbandona il sentiero e si punta al canalone tra le due cime della Pioda.
Si attacca la piodata con percorso non obbligato ed una volta raggiunta la barra rocciosa trasversale si obliqua a dx arrivando in cima (in alto le placche sono un poco più ripide)
Si passa su grandi placche a volte assai compatte con passi mai difficili ma non scontati in aderenza.