Lachenal (Pointe) Harold et Maude

L'itinerario

difficoltà: 6a / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 3400
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): -200

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: manuel_c
ultima revisione: 11/08/10

località partenza: Punta Helbronner (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

punti appoggio: Rifugio Torino

bibliografia: G. Bassanini Monte Bianco Le Classiche

note tecniche:
Descrizione itinerario originale “Harold et Maud” aperto da J. Afanassieff e D. Escande nel 1978.

descrizione itinerario:
Parete con roccia super e molto calda vista l’esposizione. Via che si sviluppa a sinistra della più conosciuta "Contamine".
Segue fessure grandi e piccole con un’arrampicata generalmente più tecnica che faticosa.

Riprendo qui gradazione proposta da sito Camptocamp.org invece tra parentesi [] sono riportate le gradazioni espresse da Bassanini (ben più severe).
L1: 5c [5+] – Partire su piccola piattaforma rocciosa, risalire diedro verso sinistra dapprima facile poi ribaltamento sulla placca. Continuare in fessura ascendendo verso sinistra.
L2: 5c [5] - partenza in placca, poi risalti verso destra sino alla sosta evidente
L3: 5c [5] – superba fessura
L4: 6a [5] – continuare a destra in fessura
L5: 6b [6a] – lunghezza chiave della via. È piuttosto faticosa. Muro di 8/10m dove corrono due fessure parallele. Indispensabile friend n° 3 (BD Camalot) se ci si vuol proteggere. La sosta si trova a destra sulla placca sopra il muro.
L6: 5b [4] – placca con qualche muretto
L7: 5a [5]
L8: 5b [3]