Ciorneva (Monte) e Cima Chiavesso da Cornetti

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1435
quota vetta/quota massima (m): 2920
dislivello salita totale (m): 1650

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gigiu66
ultima revisione: 09/08/10

località partenza: Cornetti (Balme , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

descrizione itinerario:
Da Cornetti seguire le indicazioni per il colle Paschiet su sentiero gta. Il sentiero sale dolcemente nel vallone e tocca in successione gli alpeggi di Pian Salé (1580 m.),di Garavela (1744 m.) e di Pian Buet (2006 m.). Nei pressi di quest'ultimo il sentiero si dirama. Tralasciare il sentiero gta che prosegue a destra verso il colle Paschiet e seguire quello di sinistra, poco visibile ma marcato con una serie di ometti e qualche tacca rossa, che ripidamente porta al colle del Vallonetto. Da qui volgendo a destra sulla dorsale si può arrivare, seguendo gli ometti, sulla cima Chiavesso. Invece svalicando nel vallone che sovrasta Mondrone, scendendo per tracce di sentiero perdendo circa 50 metri di dislivello si può successivamente traversare per prati ripidi raggiungendo il fondo del vallone pietroso e risalirlo puntando alla depressione tra il monte Ciorneva e la cima Chiavesso. Raggiunta la cresta la si rimonta verso est con elementari passaggi su roccette fino alla vetta occidentale del Ciorneva (2920 m.). Volendo toccare anche la vetta orientale (2918 m.) continuare sulla cresta perdendo circa 40m. di quota e risalire verso l'ometto di punta (40 min. a/r). Dalla punta occidentale tornare per cresta fino al colletto raggiunto in precedenza (2750 m.) e , invece di ridiscendere nel vallone , continuare per cresta e salire fino alla cima Chiavesso (2824 m.). Da qui scendendo lungo la dorsale in direzione nord (ometti) si ritorna al colle del Vallonetto e da qui si ridiscende ripercorrendo a ritroso la via di salita.