Bianco (Monte) per i 3 monti (Tacul, Maudit, M. Blanc)

difficoltà: / 4.2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 3532
quota vetta/quota massima (m): 4810
dislivello totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mariomonaco
ultima revisione: 20/07/10

località partenza: Col du Midi (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

punti appoggio: refuge des Cosmiques

note tecniche:
Bell'itinerario, seppur "industrializzato" dalla teleferica dell'Aiguille du Midi.
L'itinerario non va assolutamente sottovalutato per la sua natura alpinistica (alta montagna, tratti esposti a cadute seracchi), al di là della difficoltà che potrebbe parere non particolarmente elevata.
Merita comunque in tarda stagione, luglio-agosto, quando la classica discesa dalla nord non è più fattibile perchè comporterebbe problemi nell'attraversamento alla Jonction.
Merita inoltre per la bellezza del percorso articolato su 3 pareti di oltre 4000 m.: Tacul, Maudit e Mont Blanc.

descrizione itinerario:
Da Col du Midi risalire la parete nord del mont Blanc du Tacul, alla spalla 4075 m. traversare in leggera discesa sino ad "agganciare" la parete nord del m. Maudit, risalirla sino al col du Mont Maudit 4345. Il tratto sotto il colle può essere in neve ma sovente è delicato con ghiaccio affiorante negli ultimi metri sopra la terminale, 50 metri a 50° di pendenza, meglio avere un pezzo di corda da 20-30 metri. Attraversare in leggera discesa verso il col de la Brenva m. 4309 e risalire i facili pendii nord-est per i Rocher Rouges sino in vetta al monte Bianco.