Gianni Vert o Jean Vert (Punta) e Punta di Laval da Gimillan per il Colle di Saint Marcel

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1787
quota vetta/quota massima (m): 3148
dislivello salita totale (m): 1361

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gambalesta Andrea81
ultima revisione: 30/06/10

località partenza: Gimillan (Cogne , AO )

note tecniche:
Itinerario comune alla punta di Laval + un ulteriore tratto di cresta ed una selletta

descrizione itinerario:
Da Gimillan si segue il sentiero 8 che sale per i prati dietro il paese, e prosegue poi a mezzacosta. Dopo una leggera discesa al ponte di Ecloseur 1925 m, si riprende a salire per il vallone, lasciando a sinistra la cascata dell'Alpe Pila, e giungendo così alle Alpi Grauson Vieux 2271 m (ottima sorgente).
Si prosegue per il sentiero principale, fino ad un bivio. Si seguono le indicazioni per i laghi Lussert, superando una baita isolata a ridosso di un costone erboso (ottima fontana), e poco prima delle Alpi Grauson Nouveau si segue il sentiero inizialmente poco battuto che in breve porta al bellissimo lago Coronaz 2701 m.
Si segue il bel sentiero che sale al colle di Saint Marcel 2916 m. Quindi si segue la cresta verso SE, evitando a sinistra il primo risalto roccioso.
La cresta prosegue erbosa e detritica, si sale una rampa terrosa e ci si riporta sul filo. Si supera un tratto più ripido su terreno instabile (traccia di sentiero) uscendo su una spalletta a W della vetta.
Da qui senza difficoltà seguendo il filo di cresta prima alla vetta 3091 m e in pochi minuti alla quota 3102 m. Dal colle puntare e superare verso sud la punta di Laval , raggiungere una sella ed affrontare l'ultimo pendio che porta alla piatta cima.