Charnier (Col du) Anello da Lus-la-Croix-Haute (2 gg.)

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 971
quota vetta/quota massima (m): 2103
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: clalcon
ultima revisione: 03/06/10

località partenza: Lus-la-Croix-Haute (Lus-la-Croix-Haute , 26 )

punti appoggio: Refuge du Col de la Croix, Cabane du Fleyrard, Gîte de la Jarjatte

cartografia: IGN3237OT, IGN3337OT

note tecniche:
Bellissimo itinerario nel vallone della Jarjatte, in una zona periferica del massiccio del Dévoluy (spesso definito come le Dolomiti francesi per le sue formazioni rocciose calcaree) ancora non molto frequentata. Questa è un'estensione su 2 giorni del classico anello del Lauzon (che prevede arrivo e partenza alla Jarjatte).

descrizione itinerario:
Lus-la-Croix-Haute è raggiungibile in treno da Grenoble e Gap in circa 1 ora. Dal centro del paese si segue la strada per la Jarjatte o, in alternativa, il sentiero GR94 (che però è molto più lungo e non interessante). Alla Jarjatte si prosegue lungo il Buëch sulla strada (che poi diventa sterrata) e si lascia il GR94 che sale al Col des Aiguilles. Dopo les Granges de la Forêt si hanno due possibilità: 1) si prende a sinistra il sentiero per il Col de la Croix (1497 m), poi il GR93 per il Lac du Lauzon (1960 m) e il Col du Charnier (2103 m); 2) si prosegue diritto salendo direttamente al Lac du Lauzon (1960 m), dove si prosegue lungo il GR93 per il Col du Charnier (2103 m).
Con una buona visibilità, dal colle si può godere di ha una vista spettacolare sulle cime adiacenti (Tête de Vallon Pierra, Tête de Plate Longue, Rocher Rond,...), sul circo del Lauzon, il vallone della Jarjatte, la cresta della Montagne de Paille, il vallone dello Charnier, il paese di Saint-Agnan-en-Dévoluy e le cime del Dévoluy orientale.
La discesa avviene seguendo il GR93 fino a Lus-la-Croix-Haute, passando quindi per il col des Aurias, il col de la Croix (con eventuale pernottamento al Refuge du Col de la Croix), la cresta della Montagne de Paille, della Montagne de France (con eventuale piccola deviazione per la Pointe Feuillette, 1881 m) e per le Gorges des Ameyères.