Mortirolo (Passo) da Mazzo

difficoltà: TC / TC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 551
dislivello salita totale (m): 1308
lunghezza (km): 21

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: sergio meroni
ultima revisione: 31/05/10

località partenza: Mazzo di Valtellina (Mazzo di Valtellina , SO )

punti appoggio: Tirano

cartografia: Cartina Kompass n. 94

note tecniche:
Accesso stradale.
Como – Lecco - Superstrada per Colico - Strada per la Valtellina – Sondrio – Tirano – usciti da Tirano – sosta a Mazzo di Valtellina punto di partenza per il Passo del Mortirolo.

descrizione itinerario:
Da Mazzo di Valtellina, si transita nel centro paese e poi poche pedalate e immediatamente ci si trova ad affrontare il tratto più impegnativo della salita. Prima 4/5 Km. molto duri e impegnativi, poi la strada presenta dei tratti più pedalabili ma sempre comunque senza dare respiro. Unica possibilità per prendere fiato, allargandosi il più possibile lungo i tornati. ( 33 tornanti ) . Parte finale ( ultimi 3 Km.) molto più pedalabile in prossimità del passo.
Nessuna difficoltà di orientamento lungo tutta questa salita, di tutt’altro aspetto e con buon senso di orientamento serve per la discesa lungo le mulattiere.
Dal Passo, si scende lungo la strada asfaltata per un brevissimo tratto, poi possibilità evidente di tagliare per un breve tratto il tratto asfaltato e rientrare sulla strada del passo un poco più sotto. Si scende ora per un lungo tratto la strada del passo, passando dal tornante che conduce a Grosso. (Lungo questa strada asfaltata, ci sarebbe la possibilità di prendere la mulattiera che scende a Mazzo di Valtellina, ma non è molto evidente e scarsamente percorsa, meglio evitarla). Proseguendo la discesa, dopo due tornanti, ora è possibile imboccare la mulattiera, che un poco più sotto, rientra sulla strada del passo. Dopo altri 4 tornanti, un poco più giù, nuova deviazione sulla mulattiera, e rientro più sotto sulla strada del passo, e da qui rientrare al paese di Mazzo.
Attenzione! La discesa di queste mulattiere, poco frequentate in alcuni tratti, rendono il tracciato in qualche caso poco visibile e in parte poco intuitivo, con il rischio di perdere l’orientamento e sbagliare percorso. Quindi fare molta attenzione e affrontare questo tracciato discendente, certi delle proprie capacità e soprattutto disposti ad affrontare una discesa in parte abbastanza tecnica e difficoltosa.

Note aggiuntive
A Mazzo di Valtellina in piazza della chiesa, consigliabile per una sosta ristoratrice
Il Bar – Pizzeria S. Stefano tel. 0342 860011 chiuso il Lunedì aperto gli altri giorni ore 17 -24