Palit (Punta) da Fondo

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero del Gallo Forcello
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1074
quota vetta/quota massima (m): 2162
dislivello salita totale (m): 1190

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 18/05/10

località partenza: Fondo (Traversella , TO )

punti appoggio: Osservatorio Faunistico loc località Giassveri

cartografia: Carta della Valchiusella n.03 MU Edizioni – Valchiusella e valle Sacra n.16 ed:l’Escursionista e Monti

bibliografia: Valchiusella a Piedi di Matteo Antonicelli - www.valchiusella.it

note tecniche:
Bella escursione che nella prima parte si svolge su un sentiero che sale decisamente attraverso il rado bosco (a volte poco marcato per la presenza della vegetazione) e poi prosegue su ampio pendio e facile dorsale in una area naturale molto interessante caratterizzata dalla presenza di una ricca colonia di galli Forcello.
A quota 1634m vi è l’osservatorio faunistico della Valchiusella dove è possibile trovare ospitalità e competenza nell’apprendere i segreti della fauna e flora del posto.

descrizione itinerario:
Parcheggiando a Fondo 1074m si prosegue per un brevissimo tratto della sterrata e appena superata la sbarra, al primo tornate, si svolta a sx sul sentiero con indicazione “sentiero gallo forcello” di li a poco si tiene la dx seguendo il sentiero indicato anche con “Osservatorio Faunistico”.
Si sale decisamente a continue svolte sul sentiero indicato con lievi tracce di vernice b/r (e festoni di nastro sui rami) sino ad incrociare il sentiero natura con indicazione “Vaudanza – Cascate” che proviene da sx (sud est).
Si prosegue a dx e subito si trova una successiva indicazione 1210m per salire a sx per l’osservatorio (abbandonando il sentiero in piano). Da qui nuovamente per ampie svolte si guadagna il pendio sino a raggiungere la sovrastante poderale e una delle postazioni di partenza dei vecchi impianti 1488m. Superata la quale salendo a sinistra di li a poco si vede il sovrastante osservatorio 1634m che si raggiunge percorrendo un lieve semicerchio sulla dx.

Dall’osservatorio faunistico si prosegue a monte sulla poderale sino all’arrivo degli impianti 1742m e di qui in direzione sud ovest si raggiunge l’anticima Palit 2000m e per tracce si prosegue sulla evidente dorsale sino a raggiungere Punta Palit 2162m (1h45’ all’osservatorio altrettanto alla punta Palit).
Ritorno a Fondo per lo stesso sentiero, ma sono possibili diverse varianti.

altre annotazioni:
In alta Valchiusella, il sentiero del Gallo Forcello porta in località Giassveri e alla moderna struttura dell’Osservatorio Faunistico finalizzato allo studio della fauna e della flora alpina.

L'Osservatorio Faunistico è all'interno di una oasi di protezione (Traversella, Palit, Monterosso) in un ambiente di estremo interesse e ricco di suggestivi spettacoli naturali.
L'Osservatorio oltre ad offrire la possibilità di alloggiamento, propone delle osservazioni mirate alla parata nuziale dei galli forcelli (uno spettacolo! DA NON PERDERE) e passeggiate naturalistiche nei dintorni.
Per informazione e/o prenotazioni rivolgersi a: Sig. Giovanni Tel: 012551290 CelI. 3480050844 – La competenza e l’ospitalità è garantita.