Sbarua (Rocca) Albero della cuccagna+Analcolica+Fungo+Spigolo del nonno

difficoltà: 6b+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1100
sviluppo arrampicata (m): 450

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: GPP jimi
ultima revisione: 21/11/17

note tecniche:
Si fanno 14 tiri e si arriva nella parte alta della Sbarua. La combinazione merita, tranne che per i tiri di "analcolica", meglio farne un'altra!
Ritorno sul sentiero alto e poi direttamente al colle.

descrizione itinerario:
Si inizia con "albero della cuccagna" (la variante di sn. è più dura della via originale ma merita!), si passa ad "analcolica" sino in cima.
Si attraversa a piedi, tenendo la sn. sino alla via "diretta al fungo" e la si sale sino al penultimo tiro. Si scende in doppia all'attacco dello "spigolo sud del torrione del nonno", sino in cima.
Arrivati in cima, si attraversa a mezza costa tenendo la sn.; si arriva a prendere il sentiero bem marcato, tenendo sempre la sn. si scende al colle.

altre annotazioni:
"L'albero della cuccagna" è un monotiro. Attacca in comune con la "Diretta Osteria del viandante" e devia dopo qualche metro sulla destra per sostare poco a destra e poco sotto la prima sosta della "Diretta Osteria del viandante". Quest'ultima consta di tre tiri e raggiunge la quarta sosta della "Osteria del viandante" da cui si può proseguire per "Analcolica" o continuare sulla "Osteria del viandante". La guida "Passaggio a Nordovest - edizioni Versante Sud" di Maurizio Oviglia e Fiorenzo Michelin e la "Cartoguida di Rocca Sbarua", di Maurizio Oviglia, presentano qualche errore in questo settore.