Mondrone (Frazione) Traversata da Ala di Stura per il sentiero Balcone alto

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1075
quota vetta/quota massima (m): 1740
dislivello salita totale (m): 665

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
tim : 100% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 10/06/10

località partenza: Ala di Stura (Ala di Stura , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

note tecniche:
8/6/10: Il tratto di Sentiero Balcone Alto della Val d'Ala compreso fra gli alpeggi di Alpe d'Attia e Pian Sarpeis è stato di recente pulito e ribollinato. A breve si procederà alla ribollinatura da Pian Sarpeis all'Alpe Ciavanis.
Maggiori info su: www.caialadistura.it
Per compiere la traversata è necessario avere due auto, oppure affidarsi all'autostop.

descrizione itinerario:
Oltrepassare Ala di Stura di 700 m. al ponte sul rio Chianale (vicino ad una segheria) 30 m. prima si imbocca una strada asfaltata e poco oltre si svolta a dx ritrovando il vecchio sentiero. Lo si segue fino a raggiungere il sentiero EPT238 vicino ad un pilone votivo sotto alcune grange. Si entra in un bosco di larici e si rimonta un dosso crestone fino al culmine (1687m.) dove finisce il bosco e si incontrano alcuni bassi muretti oltrepassati i quali si giunge all'alpe d'Attia.
Dagli alpeggi si segue una traccia a sinistra (bollini rossi radi e qualche ometto) che poi diventa più evidente dopo un centinaio di metri.IL sentiero attraversa un bosco di larici e conifere varie. Si arriva a Pian Sarpeis e si scende fin a Pian Fe dove si imbocca verso destra (per chi scende da p. Sarpeis) il sentiero evidente e ben segnalato.
Lo si segue con sali e scendi e si arriva alla frazione Tea. Dalle case si risale il pendio erboso e si incontra il sentiero anche questo ben segnalato che porta alla frazione Laietto. Appena sotto la frazione si incontra una strada sterrata che porta a Mondrone. Rientro per la provinciale a piedi o in autostop o come volete.