Roncet (Parete del) Mazada

difficoltà: 6c+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1300
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 03/05/10

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Albergo Savoia

cartografia: Alta Valle dell'Orco - Escursionista e Monti editori

bibliografia: Tra il Classico e il Moderno - Blatto, Bosticco, Rosa

note tecniche:
Via poco ripetuta, soprattutto il primo tiro, che offre una placca insidiosa. Raggiunta la cengia, dopo il secondo tiro, occorre spostarsi a sinistra di "Roncet" reperendo una placca bombata.

descrizione itinerario:
Accesso: Da Piazza Girardi di Forno imboccare la Via Maestra, salire la scalinata della chiesa e passare sotto l'arcata addossata alla roccia. Risalire una traccia contornando il Roc Pendant e uscire in un prato (bollini rossi). Guadagnare le rovine del Castelletto e salire nel bosco (bollini rossi e ometti) fino a rraggiungere il settore sinistro della parete. Superare la fessura di attacco di Roncet e portarsi una decina di metri più a monte, alla base di un diedro articolato dove attacca Mazada (ore 0,15).

L1: diedro con fessura un pò aggettante 6ab, poi ribaltamento su placca molto duro 6c+.

L2: attaccare a destra della placca di Roncet una fessura faticosa 6a+, poi diedro ad arco e quindi placca 6a

L3: ancora a sinistra di Roncet, vincere una pancia 6b poi una breve placca verticale "marmorea" 6a+.

Materiale: 10 rinvii