Vincent (Piramide) da Indren

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 3275
quota vetta/quota massima (m): 4215
dislivello totale (m): 940

copertura rete mobile
wind : 70% di copertura
vodafone : 46% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: albertoc
ultima revisione: 16/05/10

località partenza: Arrivo funivia (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: rif. Mantova, capanna Gnifetti

accesso:
da Staffal o da Alagna raggiungere Passo Salati e poi Indren.
Ad impianti chiusi(o parzialmente aperti) si può raggiungere Indren dai due diversi versanti utilizzando in parte i tracciati delle piste di sci.

descrizione itinerario:
dall'arrivo della funivia Indren(m 3275)due possibilità:
a) risalire direttamente il ghiacciaio puntando a un doppio canalone che supera la barra rocciosa che sostiene la cap. Gnifetti (ben visibile) e risalirlo fino a raggiungere il gh. del Lys poche decine di metri a est del rifugio (ripido, ma se in buone condizioni consigliabile. Non si perde quota ed é molto diretto);
b) traversare verso ovest perdendo meno quota possibile per aggirare la barra rocciosa (accesso al rif. Mantova) e risalire il gh. del Garstelet passando sotto i rif. Mantova e Gnifetti fino a raggiungerere il gh. del Lys (circa 80/100 m di perdita di quota dall'arrivo della funivia).
Seguire l'itinerario del Colle del Lys fino a poche centinaia di metri dal colle, girare a est in direzione della depressione tra il Corno Nero e la Piramide Vincent e senza raggiungere il colle (col Vincent, m 4088)piegare a destra salendo gli ultimi pendii fino in vetta.

Discesa:
Per l'itinerario di salita. Attenzione che se non si scende il canalone della variante
a) si deve risalire per riprendere la funivia. La discesa dal Mantova si raccorda con quella palinata della funivia poche centinaia di m sotto il rifugio.