Labiez (Mont) da Buthier

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2629
dislivello totale (m): 1180

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 11/04/10

località partenza: Buthier (Gignod , AO )

punti appoggio: nessuno

cartografia: L'Escursionista 1/25.000 n° 5

bibliografia: Guida C.A.I. - T.C.I. Alpi Pennine vol. I

note tecniche:
Sulla Guida C.A.I. Alpi Pennine è denominata Costa Labiez.

descrizione itinerario:
Dalla curva in prssimità del divieto di transito seguire la strada interpoderale (segnavia 3C) che si inoltra pianeggiante nel bosco. Ad un primo bivio prenedere la diramazione di destra, in leggera discesa, e continuare fino a quando non si arriva in prossimità di una alpeggio (Alpe Pragallet, m. 1621). Continuare ancora per un breve tratto, fino a quando, a quota 1650 circa, si deve abbandoare la strada per seguire verso sinistra una specie di largo sentiero. Questo si innalza piuttosto ripido in direzione direzione Sud Sud Ovest, fino ad uscire dal bosco poco sotto l'Alpe d'Arsy, m. 1981. Raggiunta l'alpe continuare in direzione Ovest, in direzione dell'Alpe Chaz d'Arsy, m. 2263. A questo punto occorre volgere a Nord, risalendo gli ampi pendii che conducono ad un grupo di stalle a quota 2360 circa. Continuare risalendo alla meglio i sovrastanti pendii fino a sbucare sulla dorsale a poche decine di metri dalla croce di legno e dal bivacco della Forestale. Da qui in pochissimi minuti in vetta.