Fora (Piz) da Sils-Maria

difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1878
quota vetta/quota massima (m): 3363
dislivello totale (m): 1485

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: xxx_20040114
ultima revisione: 18/09/07

località partenza: Silvaplana (Silvaplana , Maloggia )

cartografia: CNS f. 268 Sto Moritz; Kompass f. 93 Bernina-Sondrio

accesso:
Colico-Chiavenna-Maloja-Sils-Maria. L'accesso alla Val Fex non è consentito alle auto private (TCI f. 2).

note tecniche:
Classica e famosa gita caratterizzata da un considerevole sviluppo.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio-auto poco sopra Sils-Maria 1878 m si percorre la carrozzabile della Val Fex superando Crasta e Curtins (possibilità di pernottamento).
Proseguire ancora sul fondo valle fino ad un ponte che consente di portarsi sulla sponda sinistra del torrente.
Iniziare una lunga salita in direzione sud per ampi dossi puntando alla Forcella Fex-Fedoz (3144 m) aperta tra il Piz Guz ed il Piz Fora.
Dalla forcella, a piedi, per la lunga cresta nord ovest si raggiunge la vetta; lasciare gli sci poco prima dell'anticima nevosa.

discesa:
Raggiunti gli sci, scendere sul versante est (facendo attenzione ai crepacci) per ricollegarsi all'itinerario di salita poco sotto alla Forcella Fex-Fedoz.
Di qui per l'itinerario di salita si ritorna a Curtins.