Caldenno (Monte) da Ciappanico

difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1034
quota vetta/quota massima (m): 2669
dislivello totale (m): 1635

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: xxx_20040114
ultima revisione: 24/01/10

località partenza: da Ciappanico (fraz. di Torre S. Maria) 1034 m (Torre di Santa Maria , SO )

note tecniche:
È possibile pernottare all'Alpe Prà Piasci (informarsi a Torre Santa Maria).
Colico-Sondrio. Seguire la strada della Val Malenco fino a Torre Santa Maria da dove si dirama sulla sinistra la carrozzabile per Ciapanico (TCI f. 2).
La zona, purtoppo, è frequentata dalle motoslitte.

descrizione itinerario:
Da Ciappanìco seguire la mulattiera di fondo valle fino ad una gola; risalire il ripido dosso di sinistra (destra idrografica) e le chine sovrastanti fino all' Alpe Prà Piasci.
Attraversare un bosco rado e proseguire per l'ampia conca successiva verso l'Alpe Arcoglio.
Puntare a nord aggirando lo sperone del Sasso Bianco così da pervenire, per terreno aperto, all' Alpe Zana (2089 m). ATTENZIONE PERICOLO DI VALANGHE.
E' preferibile evitare di aggirare lo sperone. E' meglio salire al lago di Arcoglio per poi raggiungere la cima del Sasso Bianco 2490 mt. che tra l'altro è una classica della zona. Volendo, comunque, da lì si prosegue per cresta e si raggiunge il Caldenno.

Discesa:
Per l'itinerario di salita.

L'itinerario descritto è ormai abbandonato in favore di quello più comodo che permette di percorrere con un fuoristrada una strada di montagna che parte da Torre e termina poco sotto l'Alpe di Arcoglio. In inverno non è mai percorribile per tutta la sua lunghezza, ma è comunque possibile risparmiare un certo dislivello.