Perti (Rocca di) Pilastro Josephine con variante SuperWalter

L'itinerario

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 330
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
vodafone : 100% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 14/03/10

località partenza: Perti nord (Finale Ligure , SV )

punti appoggio: Finalborgo, Orco, Feglino

bibliografia: Finale 007

note tecniche:
Salita divertente che collega i primi quattro tiri della "Simonetta" con l'aereo pilastro sommitale, nettamente più difficile e fisicamente impegnativo, sopratutto se si sceglie la variante proposta; la chiodatura è stata completamente rinnovata con resinati e quindi consente una scalata assolutamente sicura.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Perti Nord prendere il sentiero che aggira la Rocca verso il settore "Simonetta" dove sono stati chiodati o rinnovati molti tiri. Attaccare in corrispondenza della scritta:
- L1 Simonetta 3b/4b si sale verso dx sino ad un camino e quindi si sosta
- L2 Simonetta 3a si vince un piccolo risalto e quindi su sentiero
- L3 Simonetta 4a/4c si superano due gradoni, il primo a sx ed il secondo da sx per poi traversare a dx sino in sosta
- L4 Simonetta 3b si supera un diedrino e poi su sentiero si arriva alla seconda parte della via; in prossimità di un alberello si vedono i resinati della variante "SuperWalter" mentre a sx parte l'originale "Pilastro Josephine" (più facile).
- L5 "SW" 6a prima si vince una placca verticale (provvidenziale un monodito) e quindi un pò più facile sino ad un breve traverso a sx e quindi in placca sin sotto uno strapiombino, da sx arriva la via originale;
- L6 "PJ" 6a si vince lo strapiombo impegnativo (eventualmente azzerabile con l'aiuto di un vecchio chiodo) e quindi si arriva ad un secondo strapiombino e di qui in sosta;
- L7 "PJ" 5c si affronta la fessura verticale ostica (presente un cordone) e quindi un ultimo risalto.
Di qui si raggiunge verso sx la croce della Rocca e quindi per lo spigolo Nord (disarrampicata ed una doppia) alla base dello spigolo e quindi al parcheggio.
I materiali occorrenti per la salita sono, oltre ad i soliti personali, corda da 60 m, 14 rinvii, cordini per le soste, eventualmente un friend piccolo per proteggere il secondo strapiombino del sesto tiro.