Grosso (Monte) da Valdinferno

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1213
quota vetta/quota massima (m): 2006
dislivello totale (m): 800

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Giada
ultima revisione: 09/03/10

località partenza: Valdinferno (Garessio , CN )

cartografia: IGC 1:50.000 n° 14 Albenga Alassio Savona

descrizione itinerario:
Partenza dal posteggio davanti alla chiesa di Valdinferno.
Si segue la strada che arriva fino alle ultime case in alto di Valdinferno, per proseguire poi lungo l’itinerario estivo per il Rifugio Savona (chiuso).
Giunti al rifugio si prosegue verso destra in direzione del crinale che scende dal Monte Berlino m.1789 (grosso caseggiato abbandonato in cima) per raggiungerlo nel punto più agevole secondo le condizioni della neve. Proseguire per crinale fino al caseggiato abbandonato, scendere leggermente verso sinistra al colle (palina con indicazioni).
(Dal rifugio con condizioni di neve sicura, si può salire direttamente subito alla sinistra del rifugio, e in linea con esso, puntando dritti al crinale dove c’è una palina (stile divieto di caccia ecc), parecchio a sinistra del Monte Berlino, sfruttando tutta una serie di avvallamenti e dossi. Itinerario descritto per la discesa.)
Tenersi ora sul versante Val Casotto (destra del crinale ) proseguendo sempre verso sinistra del senso di marcia, fino a ritrovare il crinale , sempre rimanendo sul lato destro raggiungere la parte alta delle piste di Garessio 2000 e seguirle.
Giunti al colle tra il Monte Mussiglione a destra e il Monte Grosso a sinistra, (arrivo degli impianti di Garessio 2000), proseguire verso sinistra sull’ampio crinale, superare una prima cima, scendere leggermente, ATTENZIONE cornice sulla sinistra, per salire infine sul Monte Grosso m. 2006.
Discesa: Lungo l’itinerario di salita.
Con neve sicura si può scendere direttamente sul Rifugio Savona senza tornare al Monte Berlino: Ritornare all’arrivo degli impianti tra il Grosso e il Mussiglione, passata la pista e ridiscesi sul crinale, superare una prima insellatura, se ne trova una seconda con palina (stile divieto di caccia ecc) proprio sulla verticale del rifugio, (l’insellatura si trova prima di abbandonare il crinale per proseguire alla sua sinistra verso il colle) affacciarsi verso Valdinferno e puntare al rifugio che è dritto sotto a noi, seguendo tutta una serie di dossi e avvallamenti si giunge rapidamente al rifugio completando così un breve anello.
Dal Rifugio non rimane che ritornare a Valdinferno per la via di salita.