Otro (Corno di) da Alagna per il Versante N

L'itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1183
quota vetta/quota massima (m): 2492
dislivello totale (m): 1309

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 08/03/10

località partenza: Alagna (Alagna Valsesia , VC )

cartografia: CNS 294 Grassoney 1:50.000

note tecniche:
Entrati in Alagna per il corso principale, si supera un ponte (torrente Otro) e subito dopo si devia a sinistra passando davanti alla caserma, quindi proseguire per circa 100Mt fino ad un tornante da dove parte la mulattiera per Otro. Qui i posteggi sono quasi sempre ostruiti dalla neve, quindi per non ostacolare il passaggio, se necessario lasciare l’auto in paese.

descrizione itinerario:
Seguendo la mulattiera (segnavia n°3) si sale rapidamente attraversando un bosco di faggi fino ad arrivare a una deviazione a quota 1420m (presente attualmente cartello di lavori in corso) che porta verso gli alpeggi di Otro.
Qui bisogna proseguire diritti a mezzacosta per comodo sentiero con leggera pendenza che porta in breve nell’ampia conca della valle d’Otro.
Superato il fiume, si continua per il fondovalle fino a uscire dal bosco, dove subito davanti sulla sinistra parte il pendio che risale direttamente tutto il versante nord del Corno d’Otro.
Si tratta di una bellissima conca-canale diretta con pendenze sempre in progressivo aumento dai 27-30° iniziali fino a raggiungere i 45° finali.
Il canale da risalire poiché non presenta mai alcuna diminuzione della pendenza, ed essendo al massimo largo un 20-25 mt per un totale di circa 800mt di dislivello, richiede una quantità di dietrofront inimmaginabile.
La parte sciistica termina circa a quota 2350m, contro una fascia rocciosa a 20-30 metri del colletto tra le due cime del Corno d’Otro. Se si vuole proseguire fino alla punta est è necessario l’utilizzo di picca e ramponi, subito un breve passaggio su roccette friabili che richiede un po’ di attenzione, poi raggiunta la cresta facilmente si arriva in vetta.
Salita completa valutabile come un AD+/S4, al limite con lo sci ripido, esige pertanto buona tecnica in tutte le parti dello sci-alpinismo.
La discesa è Super e visto l’esposizione N è facile trovarla sempre con ottima neve