Perti (Rocca di) Smaram

difficoltà: 5c / 5c obbl
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 300
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 01/03/10

località partenza: Perti Nord (Finale Ligure , SV )

punti appoggio: Finalborgo

bibliografia: Finale 007

note tecniche:
Salita classica che sfrutta in modo logico i punti di debolezza della parete; concatenata al primo tiro di "gioco-gioco" ed all'ultimo di "mariangela" la salita diventa più completa e divertente. Ottime le protezioni a fittoni resinati, tranne che per L4c (spit per il traverso e golfari per Mariangela)

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Perti Nord/Monte Sordo prendere il sentiero che porta allo spigolo Nord; pochi metri dopo lo spigolo una traccia a sinistra porta al primo tiro di "Gioco-Gioco":
- L1 in comune con "Gioco Gioco". Si vince il piccolo bombamento iniziale e poi ci si sposta a dx su un'altro aggetto per poi raggiungere la sosta sullo spigolo nord (4c,1 passo di 5a);
- L2 "SMARAM" Proseguire in discesa lungo una chiara traccia e superata la sosta di "G-G" si prosegue fino alla fine della cengia, ad un pulpito; da qui parte il tiro su una paretina verticale dove si notano un paio di vecchi spit ora sostituiti da nuovi resinati, per giungere in breve alla sosta in una nicchia (5a);
- L3 Si esce a sx (scomodo) si sale e quindi dopo una delicata traversata a dx si attacca il diedro (5a, 5b) sino ad uno strapiombo che lo chiude. Trascurato il vecchio cordone (che potrebbe trarre in inganno), ci si sposta a dx seguendo il resinato (passaggio esposto, 5c) e la breve fessura che parte poco a destra di quest'ultimo e porta a S3, sosta doppia fittoni con catena + 2 fittoni;
Da questa sosta si può salire a sinistra (cordone)e uscire in breve sullo spigolo Nord
- L4 (collegamento a MARIANGELA) si incomincia il traverso a destra, aggirando una paretina aggettante (chiodo vecchio e spit a cui manca la piastrina), si prosegue verso un altro spit e si passa con una spaccata un tratto liscio (5b/c), poi con vecchi chiodi e un cordone in clessidra si raggiungono i golfari dell'ultimo tiro di Mariangela, seguendoli in verticale si arriva al diedrino finale (5b) da cui si può uscire a sinistra giungere allo spigolo Nord dove si può sostare su spuntone.
Dalla sosta si può scendere sul filo dello spigolo con facile arrampicata e doppia finale o salire sino alla croce e quindi per il sentiero scendere al parcheggio.
L'attrezzatura per affrontare la via è quella standard con 12 rinvii e qualche cordino.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale