Mucrone (Monte, anticima) da Oropa

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota partenza (m): 1180
quota vetta/quota massima (m): 2200
dislivello totale (m): 1020

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 28/02/10

località partenza: Santuario Oropa (Biella , BI )

punti appoggio: Oropa Sport . rif Savoia (quando aperto)

cartografia: Carta dei sentieri – il Biellese nord occidentale, foglio 2 - edizioni Provincia di Biella

note tecniche:
Normalmente gli impianti sono chiusi nei giorni feriali, vedi http://www.funivieoropa.it/Prezzi.asp
Da info funivie Oropa: l'area è tutta classificata fuori pista e, pertanto, è possibile risalire lungo i percorsi con ogni mezzo (non motorizzato). Naturalmente vale sempre la regola del rispetto reciproco evitando di occupare l'intero spazio del tracciato, salendo sui bordi e non affiancandosi in più di due persone

descrizione itinerario:
Escursione facile, di per se già renumerativa fino al colle del Lago, e per racchettari esperti (BR) il tratto finale della salita all’anticima del Mucrone.

Dal parcheggio di fianco alle funivie di Oropa 1180m, si prende a sx (dir nord) il bordo pista (pista Busancano) dove termina/inizia la pista da sci, si sale sino alla fine del primo troncone di pista, nei pressi della partenza del vecchio impianto della funivia del Mucrone e Albergo Savoia 1900m (Oropa sport).

Poco prima di giungere alle strutture si prosegue a sx per il lago del Mucrone con direzione Ovest, e poco prima di arrivare al lago 1890m si prosegue tendo la dx per il Colle del Lago 2026. Raggiunto il colle si svolta a sx dir sud, per salire alla vecchia stazione della funivia dismessa, l’anticima del Muscone la nostra meta 2200m.
Al colle, dopo aver svoltato a sx, di li a poco si procedere per una live depressine sino a superare la direttrice del casotto degli impianti per poi affrontare il ripido pendio salendo a zic zac (a sx) su tracce o per il percorso più congeniale.
Vanno ben valutate sia la stabilità del manto nevoso e la possibilità di salire il ripido pendio in sicurezza. Dalla struttura il panorama si apre principalmente sulla conca di Oropa verso est e sulla dorsale che va dal monte Marz al Mombarone a ovest.
Stesso itinerario per la discesa. (vedere anche itinerario per la sci alpinistica).