Moussiére (Col de), la Platte da Villard

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1370
quota vetta/quota massima (m): 2391
dislivello totale (m): 1021

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: carlogio silviotos
ultima revisione: 02/04/18

località partenza: Villard (Saint-Crépin , 05 )

cartografia: IGN 3537 ouest l'argentiere-la bessée guillestre

bibliografia: Scialpinismo tra Piemonte e Francia (R. Aruga)

note tecniche:
A 45 min d'auto dal colle del Monginevro. Bell'itinerario in parte su strada (fino a q 1700), poi nel bosco rado, infine su ampi pendii. Finale su dorsale (in realtà anzichè al colle si arriva a un'elevazione evidente a sx detta "La Platte". Ambiente naturale eccezionalmente bello. Molto panoramica sia la salita che l'arrivo.

descrizione itinerario:
Da Villard salire prima verso NE poi verso est nel bosco tagliando i tornanti di una strada innevata. Arrivati nei pianori attorno al villaggetto di Moussieres, proseguire a zig zag in un bel bosco di larici sino a quota 2059 (la Platte) . Poi seguire l'ampia dorsale, tenendosi alla fine sulla cresta arrivando alla cima 2391 m a sx del colle.
Non salire direttamente verso la parte alta della dorsale, e tanto meno al colle, se non con condizioni di neve piu che sicure.
Discesa per l'itinerario di salita. Con condizioni ottimali si puo' anche traversare dal colle verso nord (vallone di Lauzet con ritorno a Villard con lungo giro verso nord sulla dx idrografica del rio e poi una strada (4 km).